Il muretto

Uno spazio dove potersi scambiare pareri, opinioni e quant'altro vogliate!
 
IndicePortaleCalendarioFAQCercaRegistratiGruppiLista UtentiAccedi

Condividi | 
 

 Il riscaldamento globale

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Mr_Coppola
Amministratore
avatar

Numero di messaggi : 112
Età : 39
Location : Bristol
Data d'iscrizione : 21.10.07

MessaggioTitolo: Il riscaldamento globale   23rd Ottobre 2007, 12:06

È l’uomo la causa principale dei cambiamenti climatici: questo è il risultato di un sondaggio condotto in 21 Paesi dalla Bbc e diffuso in occasione del vertice alle nazioni Unite sul clima al quale hanno partecipato 150 nazioni.

Il 79% degli intervistati si è detto d’accordo sul fatto che «le attività umane, comprese industria e trasporto, sono una causa significativa dei cambiamenti climatici»; il 90% si è detto convinto della necessità di un’iniziativa per contrastare l’attuale situazione, con i due terzi che esigono «misure radicali da attuare in tempi brevi».

Qual'e' il tuo parere al riguardo?

[img][/img]
Global mean surface temperature anomaly 1850 to 2006 relative to 1961–1990
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Pastboy

avatar

Numero di messaggi : 71
Età : 33
Location : Meta
Data d'iscrizione : 25.10.07

MessaggioTitolo: Re: Il riscaldamento globale   26th Ottobre 2007, 02:27

Bisognerebbe vedere la Bbc a chi faceva questa domanda....
Il mio parere a riguardo(iscritto al terzo anno di scienze ambientali, e quindi non del tuo estraneo all'argomento) è che il contributo dell'uomo al riscaldamento globale è davvero minimo: forse non tutti sanno che l'ultima era glaciace risale a circa 10000 anni fa(che sembrano tanti ma vi assicuro sono pochi geologicamente parlando) e che da quel momento la temperatura sulla terra è in costante aumento, anche senza industrie e trasporti; visto che i dati in nostro possesso si riferiscono alle temperature degli ultimi 150 anni(1860 circa rivoluzione industriale) si può ben capire come sia facile saltare a conclusioni catastrofistiche.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
jayne1



Numero di messaggi : 4
Età : 41
Data d'iscrizione : 26.10.07

MessaggioTitolo: Re: Il riscaldamento globale   26th Ottobre 2007, 10:54

I think in 100 years time our world will be under water.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Pastboy

avatar

Numero di messaggi : 71
Età : 33
Location : Meta
Data d'iscrizione : 25.10.07

MessaggioTitolo: Re: Il riscaldamento globale   26th Ottobre 2007, 16:03

non so se nei prossimi 100 anni la temperatura continuerà ad aumentare fino a sciogliere tutti i ghiacciai e le calotte polare, ma ammettendo che ciò accada il livello del mare non aumenterebbe oltre i 50m (probabilmente anche meno, calcolando la superficie totale degli ocenani e il volume dei ghiacci..), il che significherebbe che solo una frazione ridotta delle terre emerse verrebbero sommerse, insomma non è che io sono a favore delle catastrofi o che non me ne frega niente, è solo che credo che la terra sia in continua evoluzione, e non c'è da stupirsi se ci saranno dei mutamenti, come del resto ci sono già stati nel corso dei millenni
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Mr_Coppola
Amministratore
avatar

Numero di messaggi : 112
Età : 39
Location : Bristol
Data d'iscrizione : 21.10.07

MessaggioTitolo: Re: Il riscaldamento globale   17th Novembre 2007, 20:16

Valencia, 17 nov. - Il rapporto, battezzato 'di sintesi', assembla e riassume tre ulteriori documenti gia' presentati nel corso dell'anno: uno in cui si evidenziano tutti gli elementi che comprovano i mutamenti climatici in atto; un secondo sul potenziale impatto degli stessi, presente e futuro, e un altro nel quale sono infine delineate le opzioni alle quali ricorrere per affrontare l'emergenza. "La sintesi e' decisamente equilibrata", aveva commentato a caldo Marc Gillet, capo-delegazione francese. "E' un buon riassunto di quanto e' stato descritto nei tre rapporti precedenti".
Sostanzilamente positiva anche l'accoglienza da parte delle Ong, le organizzazioni ambientalistiche non governative: "E' il documento piu' forte mai prodotto dall'Ipcc", ha commentato per esempio Hans Verolme, direttore del Programma sui Mutamenti Climatici Globali del Wwf , sottolineando come per la prima volta si sia fatto ricorso al concetto di "ireversibilita'" in maniera tanto chiara. "E' un risultato enorme, la prova scientifica schiacciante del fatto che i cambiamenti di clima sono una realta' attuale. Ora", ha sottolineato Verolme, "la palla passa ai politici". (AGI)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
P&PP&

avatar

Numero di messaggi : 73
Età : 36
Location : City of sirens
Data d'iscrizione : 21.10.07

MessaggioTitolo: Re: Il riscaldamento globale   22nd Novembre 2007, 01:32

nn ne capisco 1 mazza ma mi fido del Dottor Pastboy ke è 1 esperto io approfondirò la materia study
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Il riscaldamento globale   

Torna in alto Andare in basso
 
Il riscaldamento globale
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Il muretto :: 4 chiacchiere in libertà :: Attualità-
Vai verso: